Ciruit Training

Circuit training

L’allenamento a circuito (chiamato anche circuit training) consiste nell’eseguire consecutivamente una serie di esercizi diversi, senza fermarsi a riposare. Al massimo è consentita una breve pausa di recupero “attivo”. E’ molto importante eseguire gli esercizi in modo continuo: è fondamentale che il battito cardiaco rientri nel range aerobico.

L’allenamento a circuito è adatto a tutti (principianti ed avanzati) ed offre numerosi vantaggi:

• Favorisce la socializzazione: allenandosi in coppia o in gruppo, aumentano esponenzialmente le possibilità di crearsi nuove amicizie;

• E’ divertente: esistono infinite combinazioni di esercizi con cui creare un circuito;

• E’ veloce: eseguendo gli esercizi uno dopo l’altro e con pause minime, è, infatti, possibile risparmiare qualche minuto nell’esecuzione del workout;

• Permette di allenarsi anche in uno spazio relativamente ristretto.

Un circuit training ben progettato deve essere composto prevalentemente da:

• Solo pochi esercizi per ogni workout: rendere le cose più semplici, non vuol dire trasformarle in più facili, ma significa renderle più impegnative;

• Esercizi che fanno lavorare i grandi gruppi muscolari (gambe e glutei, schiena, petto e spalle) e l’addome;

• Esercizi che, per quanto possibile, non allenano di seguito aree corporee uguali o vicine.

Molte persone pensano che l’allenamento a circuito possa essere impiegato esclusivamente per bruciare il grasso corporeo. In base all’entità del carico impiegato il circuit training è eseguito anche per incrementare, ad esempio, l’ipertrofia muscolare ed addirittura la forza massimale. Allenamenti a circuito possono essere eseguiti tutto l’anno, e non solo prima dell’arrivo dell’estate in occasione della prova costume.